Liceo Scientifico Statale VITTORIO VENETO Via De Vincenti,7 - 20148 Milano
Tel. 02405007 • 0240070256 • 0240072210

E-mail mips070007@istruzione.it
PEC mips070007@pec.istruzione.it
In ricordo di Riccardo Giacconi

Il padre dell’astronomia a raggi X, Riccardo Giacconi, classe 1931, premio Nobel per la Fisica nel 2002, è morto a San Diego, in California, domenica 9 dicembre 2018, all’età di 87 anni.

Riccardo Giacconi ha ereditato la passione per le materie scientifiche dalla madre, Elsa Canni, insegnante di matematica e fisica presso il Liceo Scientifico Vittorio Veneto, che lui stesso ha frequentato (link Studenti famosi).

Si è laureato presso l’Università degli Studi di Milanodove ha proseguito gli studi di dottorato specializzandosi nella ricerca sui raggi cosmici e fu collega di Giuseppe Occhialini. Nel 1956 ha deciso di lasciare l'Italia per trasferirsi negli Stati Uniti, dove ha ottenuto la cittadinanza, mantenendo quella italiana.

Tra le sue scoperte si ricorda la prima sorgente di raggi X, Scorpius X-1, nel 1962. Nel 1970 si è occupato del lancio di Uhuru, il primo satellite adibito all’astronomia a raggi X, che ha portato alla rilevazione di sorgenti cosmiche sconosciute e dato il via alle ricerche in questo campo. Nel 1973 è diventato direttore dell’Harvard Smithsonian Center for Astrophysics. Dal 1993 fino al 1999 R. Giacconi è stato direttore dell’ESO, European Southern Observatory, durante la costruzione a Paranal in Cile del più grande interferometro ottico, il Very Large Telescope, VLT, costituito da un sistema di quattro telescopi con specchi di 8,2 metri di diametro.

A lui è dedicato un asteroide della fascia principale: 3371 - Giacconi.

Il Liceo Vittorio Veneto ricorda con profondo cordoglio questo suo ex-studente con la speranza che il suo esempio e la sua passione per la Fisica e per l’Astronomia possano ispirare i giovani liceali a sfidare con impegno le frontiere della conoscenza e della ricerca.

Una bella intervista a cura di MEDIA.INAF


Pubblicata il 13 dicembre 2018

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.